Inizio pagina

La merenda e lo spuntino di metà mattina sono momenti importanti della giornata tanto quanto la colazione, il pranzo e la cena. Permettono di mantenere alte le energie, mettono il buon umore e ci fanno arrivare a tavola con il giusto appetito.
Ricordo ancora quando da bambina arrivavo a casa dall’asilo o da scuola e c’era la merenda: pane e cioccolato, pane e prosciutto, gelato, bianco dell’uovo sbattuto a neve con lo zucchero… mmmmmh che delizia!

E poi si cresce; la frenesia fa si che ci si dimentichi di fare una pausa a metà mattina e metà pomeriggio e si arriva alla (tarda) ora di cena affamati come dei lupi. Ma cosa mangiare?

Ecco i miei 10 snack preferiti, da alternare mattina / merenda e che mi aiutano a non sentire il fastidioso “buco nello stomaco”:

  1. Paninetto con bresaola o prosciutto crudo
    E’ uno snack iperproteico che offre solo 300 calorie (panino di 80 gr circa e 100 gr di bresaola). Da mangiare soprattutto dopo l’attività fisica per riparare i muscoli e da alternare con altri snack.

  2. Pezzo di parmigiano
    Ricco di proteine, aminoacidi ramificati, calcio, magnesio, potassio, zinco e molte vitamine. Altamente digeribile, è un alimento che mangio dopo l’allenamento o quando ho voglia di uno snack salato.

  3. Frutta fresca o secca (albicocca, prugna, mela etc)
    Ricca di sali minerali e vitamine fornisce molta energia grazie agli zuccheri che contiene. Deliziosa anche con acqua o con una bevanda di riso o con uno yogurt per creare dei frullati nutrienti.

  4. Verdure crude tipo carote, finocchio o sedano
    A differenza della frutta, con le verdure potete abbondare. Sono rinfrescanti, ricche di vitamine, con poche calorie e lo sgranocchiare fa scaricare la tensione e sentire sazi.

  5. Uno yogurt bianco o con la frutta
    Ideale quando fa caldo, è uno snack rapido e sano che diventa una sfiziosità golosa quando ci aggiungo della frutta tagliata a cubetti o frullata tipo ananas, banane, fragole, frutti di bosco.

  6. Semi di girasole o di zucca (bio!)
    Entrambi ricchi di proteine e di sali minerali, questi semi aiutano il fisico a reagire al meglio allo stress grazie alle loro proprietà calmanti (girasole) e rilassanti (zucca). I semi di girasole li preferisco al mattino soprattutto quando mi sento molto stressata, mentre quelli di zucca a merenda (ideali anche prima di andare a letto perchè aiutano a dormire meglio).

  7. Barretta proteica
    Ve ne sono di tanti tipi: fate attenzione alla quantità di zuccheri contenuti in essi. Io uso quelle ricoperte di cioccolato con il ripieno di agrumi o cacao e arachidi a base di proteine vegetali con pochi zuccheri così mi saziano, nutrono i muscoli e non sento il ritornello “tutta ciccia e brufoli” :-)

  8. Gelato
    Due volte a settimana mi piace mangiare un gelato artigianale al gusto di frutta che mi rinfresca e mi rende di buon umore.

  9. Noci, noccioline di soia, mandorle o pistacchi
    Qui fate attenzione alla quantità perchè sono come i baci: uno tira l’altro. Ricchi di omega 3, fanno bene alla circolazione sanguigna e danno molta energia. Consigliate, visto l’alto contenuto calorico, a metà mattina o dopo l’attività fisica.

  10. Piccolo pezzo di cioccolato fondente
    Cioccolato… e chi direbbe di no? Quello fondente (più fondente è meglio è. Partire dal 65% di cacao a salire) è ricco di flavonoidi, sostanze antiossidanti che ci mantengono giovani. Nota: leggere bene il titolo… piccolo pezzo di cioccolato :-)

Con tutti questi snack, abbino tanta acqua naturale o del the verde freddo con una spruzzata di limone o arancio.
A volte, la domenica ritorno bambina preparandomi due bianchi dell’uovo con un cucchiaio di zucchero e frullo il tutto.

Avete anche voi una merenda preferita? Qual è la merenda che amavate quando eravate piccoli?

Vuoi scrivere un commento?

Vai ai commenti ...

...scrivi un commento

2 Commenti

Lascia un commento




(*) = campi necessari per inviare il commento