Inizio pagina

E’ iniziato il periodo del “congeliamo le verdure per l’inverno”.
Oltre a mangiare i frutti dell’orto e del frutteto, è il momento di pensare anche all’inverno per non rischiare poi di comperare la verdura fuori stagione, con pochi nutrienti e a caro prezzo.
Se non avete un orto, andate a comperare le carote adesso, costano meno, sono più nutrienti perchè sono in stagione.

Le carote sono una delle verdure più utilizzate in cucina, dall’aggiungerle al soffritto al mangiarle in insalata o cotte in padella, centrifugate o sgranocchiate durante il giorno.

Durante la piena stagione (luglio), la carota in generale si preferisce cruda: in insalata con olio e limone (per evitare che si ossidano), centrifugate o come spuntino di metà mattina o merenda che tonificano il fegato e i reni, proteggono la pelle dal sole.
Contrariamente a quanto accade per le altre verdure, la carota cotta non perde le sue proprietà nutrizionali anzi sviluppa al meglio il beta carotene contenuta in essa, aiuta la digestione e regola l’intestino.
Ecco quindi perché serve averle a disposizione tutto l’anno, cotta o cruda, la carota è una grande alleata per la vostra cucina.

Per chi volesse anche sapere come ritirare le carote ecco due modi diversi per averle già pronte per l’uso:

  1. Carotedopo avere lavato e pulito le carote, tagliatele a rondelle, ritiratele nei sacchetti nella/e porzione/i più adatta a voi (quando scongelate il sacchetto dovreste usarlo tutto per non ricongelarlo) e poi congelate;

  2. carote 2oppure, sempre dopo averle pulite, tritate le carote, prendete un contenitore di plastica delle uova, separate il coperchio dal fondo, posizionate la pellicola trasparente sopra una delle due metà e riempite i vari spazi con le carote tritate. Coprite il tutto con della pellicola e posizionate i contenitori nel congelatore. Il giorno dopo togliete le palline che si sono formate dalla pellicola e mettele negli appositi sacchetti.
    Questo metodo io lo utilizzo anche per la cipolla ed il prezzemolo così da aver tutto pronto per il soffritto.

Se siete dei professionisti del congelamento o dei puristi della vitamina, congelate le carote con la buccia ponendo attenzione a rimuovere tutta la terra facendovi aiutare da uno spazzolino. Ideale se comprate le carote bio o da un contadino di fiducia o della cui qualità siete sicuri.

Vuoi scrivere un commento?

Vai ai commenti ...

...scrivi un commento

1 Commento

Lascia un commento




(*) = campi necessari per inviare il commento