Inizio pagina

“Praestat cautela quam medela”, dicevano i latini – ovvero Prevenire è Meglio che Curare. Chi non lo sa meglio di noi, cari amici appassionati dell’attività fisica e dello Sport? Gli infortuni, anche quelli lievi, sono sempre fastidiosi (se non dolorosi), possono avere ripercussioni oltre che sulla performance sportiva anche sulla vita di tutti i giorni e soprattutto ci tengono lontani dalla nostra grande Passione.

Come possiamo fare qualcosa dunque per evitare o comunque minimizzare il rischio di queste fastidiose fermate ai box? Lo scongiuro va bene, il cornetto o il quadrifoglio nella borsa aiutano, toccare ferro o altri oggetti scaramantici (solo per i maschietti) non guasta mai – ma aiutare la fortuna con una sana alimentazione può essere un primo passo per tenere lontana la mala sorte. ;-)

Una semplice ma efficace attenzione è quella che possiamo porre ai livelli di minerali importanti – soprattutto per le danzatrici, i ginnasti ed in generale gli atleti di resistenza che rischiano di esserne carenti andando non solo a ledere la loro performance sportiva ma anche rischiando problemi fisici in età prematura.

In particolare, dobbiamo prestare attenzione al calcio, uno dei minerali più abbondanti nel nostro corpo e che insieme al fosforo aiuta le ossa (ed i denti) ad essere forti. Il calcio è di fondamentale importanza perché le ossa sono un tessuto in movimento e si rimodellano in continuazione grazie all’azione di cellule che le distruggono (osteoclasti) e cellule che le sintetizzano (osteoblasti). Già per questo motivo il nostro corpo necessita di un apporto corretto di calcio.

Ma c’è di più: le ossa fungono anche da ‘deposito’ di calcio quindi, se non ne abbiamo a sufficienza, gli altri organi lo vanno a prendere da lì – sottraendolo alla sua funzione principale di materia prima per le ossa.

Quindi, un’assunzione di calcio inadeguata inibisce la rimodellazione ossea e causa il rischio, nel tempo, di soffrire di osteoporosi (diminuizione della densità ossea) o di osteopenia (debolezza ossea e soggette a fratture). Debolezza ossea… fratture… infortuni! Vade Retro.

Soluzione? Gli alimenti che contengono calcio:

  • Il latte ed i suoi derivati (se siete intolleranti al lattosio, le bevande vegetali addizionate con calcio)
  • le sardine
  • il salmone
  • i fagioli
  • le mandorle
  • i vegetali a foglia verde scura

Per chi ama il pesce: aggiungete trota, sogliola, sgombro, pesce spada e tonno che sono anche molto ricchi di vitamina D, la quale aiuta ad assorbire meglio il calcio.

Cose che inibiscono l’assorbimento del calcio:

  • il fumo (ma siete sportivi e non fumate, vero?)
  • la carne, se troppa
  • sale
  • caffè
  • alcolici
 
 Photo credit: Edward Morgan Photo via Visualhunt.com / CC BY-SA

Vuoi scrivere un commento?

Vai ai commenti ...

...scrivi un commento

Ancora nessun commento

Lascia un commento




(*) = campi necessari per inviare il commento